Pillole di ME..... Il Meridiano di Cuore

Il Meridiano del Cuore si occupa di mantenere il “regno” in armonia.

Poiché egli è considerato l’Imperatore il suo compito è quello di far fluire il sangue per armonizzare così corpo e mente. Il Meridiano del Cuore è responsabile delle attività mentali e spirituali. Governa il pompaggio del sangue e ne regola il flusso. Cuore, sangue e vasi sanguigni formano un sistema di circolazione indipendente. Il battito ritmico del cuore consente al sangue di viaggiare all’interno dei vasi sanguigni per irrorare e nutrire ogni singola cellula del corpo. Il Meridiano del Cuore governa il cervello ed è, grazie agli impulsi che egli manda in questa zona che il cervello risponde e agisce. Come una grande centrale elettrica gestita da un ingegnere: la centrale è il nostro cervello e l’ingegnere il Cuore.

Questo Canale è correlato all’orifizio della lingua, che in MTC è direttamente collegato al Cuore e dunque all’espressione dell’Essere attraverso la parola oltre che al gusto.

Quando l’energia del meridiano di cuore è in equilibrio… la persona ha la capacità di ascoltare le proprie emozioni, di lasciarle fluire ed emergere senza bloccarle. In particolare:

- si ha la capacità di vivere con la giusta emozione il momento che sto passando;

- riesco a sentire l’emozione nella giusta intensità e viverla per il tempo necessario per metabolizzarla;

- facilità a relazionarmi;

- di esprimere gioia, allegria e affetto.

Quando l’energia del meridiano di cuore è in disequilibrio… la persona subisce un’inversione energetica per cui non ha più la capacità di riconoscere, esprimere e lasciare andare le emozioni. In particolare:

- si presenta ansia, irrequietezza e fiato corto;

- insonnia;

- tensione zona delle scapole;

- tic nervosi;

- problemi cardiaci o di circolazione sanguigna;

- reazioni incontrollate;

- crisi di panico;

- egocentrismo;

- continua richiesta di attenzione e conferme.

Secondo la Medicina Cinese al meridiano di cuore è associato l’organo della lingua: problemi del linguaggio come balbuzie, afasia, parlare senza sosta o difficoltà ad articolare le parole possono essere legati a disequilibri dell’energia di cuore.

Sul viso si può notare un disequilibrio del meridiano di cuore nella carnagione: un colorito rosso o paonazzo con presenza di capillari denota un eccesso energetico; un colorito pallido indica una carenza (pelle tesa e quasi trasparente). Un taglio sulla punta del naso potrebbe far pensare ad una debolezza di cuore.




1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti